Warning: session_start(): open(/var/lib/php/sessions/sess_u3sqap7okf548s42v1sad0cbf0, O_RDWR) failed: No space left on device (28) in /var/www/html/lyricsreg.com/reg.php on line 2

Warning: session_start(): Failed to read session data: files (path: /var/lib/php/sessions) in /var/www/html/lyricsreg.com/reg.php on line 2
ASHER KUNO : Senza Maschera lyrics

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

ASHER KUNO lyrics : "Senza Maschera"

Se ne devono privare/non serve tenerle eterne/
siamo spiriti rinchiusi in un involucro di carne/
di farne a meno/non vogliono saperne/

generazione odierne dietro una maschera deforme/
sempre conforme alle norme/mega proteste/
ti celi dietro veli solo per i tuoi interessi/

diresti di essere diverso/ma mentiresti/
si sa che mentono agli altri/ma prima a se stessi/
noi non fingiamo/uhm/sappiamo chi siamo/

massici in culo/con un futuro in cui speriamo/
odiamo chi si crede superiore e senza un credo/
ma poi si pone agli altri con più facce di un dado/

più ti copri/più sei brutto come un goblin/
ti mascheri il volto come batman e robin/
atteggiamenti falsi/attilati i tuoi vestiti/

come supereroi che non sono mai esistiti/

Rit:


Oh ma quante facce con gli splif
banane in culo i sorrisi tu ci sputtani sti dischi

discorsi a morsi indecisi coi loro visi invidiosi
penosi in crisi tristi e quella bocca del cazzo
ve la blocco con il piercing

Oh ma quante facce con gli splif
banane in culo i sorrisi tu ci sputtani sti dischi
discorsi a morsi indecisi coi loro visi invidiosi

penosi in crisi tristi e quella bocca del cazzo
ve la blocco con il piercing


Namara:

io ci rinuncio/ho smesso di promette parole

che non entreranno neanche mai in 16 di queste lettere/
se poi vuoi crederci che sei tu il nettare/
delle ricerche che compiamo alla stesura a luci spente che/

fare quando il king si sente in alto/
pompare queste vibre fino a metterci in risalto/
ma adesso salto/puntiamo in alto con gente che pesa/

spingiamo da foggia a milano con the fottamaker/
e il capolinea ultimo dei vostri scleri/
da capilinea ottimo sui nostri sterei/

questo movente che ritrovi nei miei testi/
sarete righe nere sopra i fogli dei molesti/
i macchinari solo pronti/e noi restiamo saldi come quando vi faremo degli

sconti/
e queste 16 barre diventano venti/
perchè le dilatiamo con il calore che vi a spenti/


Rit:


Oh ma quante facce con gli splif
banane in culo i sorrisi tu ci sputtani sti dischi
discorsi a morsi indecisi coi loro visi invidiosi

penosi in crisi tristi e quella bocca del cazzo
ve la blocco con il piercing
Oh ma quante facce con gli splif

banane in culo i sorrisi tu ci sputtani sti dischi
discorsi a morsi indecisi coi loro visi invidiosi
penosi in crisi tristi e quella bocca del cazzo

ve la blocco con il piercing

Kuno:


troppa aria per i denti/troppe parole nelle gole dei perdenti/
troppe dei che riscrivono/troppi comandamenti/

troppi allenatori con la smania di essere i migliori/
troppi pochi campioni/ e troppi ne restano fuori/
signori/la maschera non vi cela/avete il sangue che gela/

ed il resto si scioglie come cera/
tutti zitti il tempo è fatto di umiltà/
adesso frà/è l'era dei bla bla bla/

dalla mia parte io/spesso rifletto quello che è rispetto è diventato riflesso/
volete farmi fesso vero?/ma vi vedo riconosco i vostri volti/
girate con maschere di vetro zitti basta troppe lettere/

viaggia dentro l'etere/trovano vittime da mietere/
abbiamo 2 orecchie/ed una bocca apposto
quindi parla la metà/e ascolta il doppio

Rit:


Oh ma quante facce con gli splif
banane in culo i sorrisi tu ci sputtani sti dischi
discorsi a morsi indecisi coi loro visi invidiosi
penosi in crisi tristi e quella bocca del cazzo

ve la blocco con il piercing
Oh ma quante facce con gli splif
banane in culo i sorrisi tu ci sputtani sti dischi
discorsi a morsi indecisi coi loro visi invidiosi
penosi in crisi tristi e quella bocca del cazzo

ve la blocco con il piercing

Nasty:

si vive solo se si morde e scappa/

acchiappami con un sorriso e tappa/
frasi che perdono sangue $$#ieme alla bocca/
lo so ti senti nella cacca/ma più si stacca/
più la mia testa divaga tra spacca e contrattacca/
io giuro non volevo farla lunga/
ma ho sentito che hanno sentito che ve l'hanno succhiata tutta/

c'è troppa gente che mi parla a vanvera/
ma che stiano pure dietro la loro stupida maschera/

Rit:

Oh ma quante facce con gli splif
banane in culo i sorrisi tu ci sputtani sti dischi

discorsi a morsi indecisi coi loro visi invidiosi
penosi in crisi tristi e quella bocca del cazzo
ve la blocco con il piercing
Oh ma quante facce con gli splif
banane in culo i sorrisi tu ci sputtani sti dischi
discorsi a morsi indecisi coi loro visi invidiosi
penosi in crisi tristi e quella bocca del cazzo

ve la blocco con il piercing
Oh ma quante facce con gli splif
banane in culo i sorrisi tu ci sputtani sti dischi
discorsi a morsi indecisi coi loro visi invidiosi
penosi in crisi tristi e quella bocca del cazzo
ve la blocco con il piercing

Submit Corrections