Domenica Di Napoli lyrics

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

NEW TROLLS lyrics : "Domenica Di Napoli"

Sulla piazza della chiesa c'è odore di domenica
Gente che parcheggia e che non sa che ristorante scegliere
Gli occhi crocifissi di Gesù incontrano l'immagine

Di un santo retrocesso in serie B con tutti i suoi miracoli
Domenica di Napoli
C'è che qui bisogna anche proteggere i ladruncoli nei vicoli

Le signorine dei soldati americani con tutti i loro piccoli
E i contrabbandieri e i motoscafi coi loro grandi traffici
E particolarmente i finanzieri coi loro pochi spiccioli

Domenica di Napoli

Verso sera al porto il sole gli han sparato e sembra morto

Quelli senza soldi e senza radio hanno vinto la partita stando fuori dallo
stadio
Poi la luna la grande luna che si tocca con le mani

Gioca tra i capelli di un bambino che fuma sotto i portici
Domenica di Napoli


Nel silenzio della chiesa c'è Don Ferdinando il principe
Saluta il crocifisso e dopo va dal santo dei miracoli
E gli racconta che ha sognato il rein carrozza in mezzo al popolo

Che gli ha detto vai dal santo che tu sai a farti dare i numeri
Domenica di Napoli


Poca gente in casa tutti quanti vanno fuori
E la luna resta accesa al posto dei televisori
Quella stessa luna che truccava le canzoni

Si spoglia su un battello di turisti che ancora vanno in estasi
Domenica di Napoli

Submit Corrections

Thanks to alexandra_feaa

Writer(s): Lucio Dalla, Giovanni Belleno, Nico di Palo, Vittorio de Scalzi, Arturo Belloni, Giorgio D'Adamo
Copyright: Che Idea S.n.c. Edizioni Musicali, Fonit Cetra Music Publishing S.r.l.
Powered by MusixMatch